Tper, in arrivo il titolo di viaggio elettronico da metà aprile

Novità importanti da Tper e per i passeggeri del trasporto pubblico emiliano romagnolo a partire dal 15 aprile, quando ufficialmente verrà introdotto il biglietto elettronico.

Un’innovazione, già in sperimentazione in altre parti d’Italia, che toccherà in qualche modo anche il nostro territorio, facilitando l’acquisto dei biglietti anche negli orari in cui le tabaccheria e le edicole presenti al Pilastro saranno chiuse.

Il titolo di viaggio (da aprile sarà disponibile per il momento solo quello urbano da 1 euro e 30 centesimi) potrà essere acquistato grazie al collegamento della propria carta di credito ad un app appositamente scarica da Play Store o dai canali on line Tper sul proprio telefonino e dovrà essere convalidato (avvicinando il proprio smartphone all’obliteratrice) ad ogni salita in vettura, proprio come avviene oggi con i classici biglietti.

Sarà possibile  usufruire di questo servizio su tutto il territorio regionale coperto dalle aziende di trasporto pubblico, oltre che Tper, SETA, START e TEP.

Ricordiamo che le linee che toccano direttamente il territorio del rione Pilastro sono le urbane 20, 14c, 35, 55 e 21 e la extraurbana 93 (direzione Granarolo).

 

(Jonathan Mastellari)

Lascia un commento