I racconti di Imane e Jecken

Il racconto di Imane

In realtà so perché vivo a Bologna: penso che i miei siano a Bologna per motivi di lavoro.
Mio padre ha più esperienza proprio perché vive qui da tanti ma tanti anni.
La mia infanzia l’ho trascorsa in un altro quartiere (sempre a Bologna).
Di quel quartiere ho bei ricordi con i miei fratelli come quella volta quando avevamo inseguito un gattino solo perché era carino, quando eravamo piccoli volevamo stare in quel quartiere per sempre ma purtroppo dovevamo trasferirci.
La notizia ci turbò alquanto ma allo stesso tempo eravamo felici, il detto tra di noi era “QUARTIERE NUOVO VITA NUOVA”.
Ed è qui che che ho conosciuto persone fantastiche, ma anche terribili, per carità, non siamo tutti perfetti.
Il periodo più bello che ho trascorso al Pilastro è stato quando ero ancora alle elementari mi sono fatta tanti amici, ma appena scocca la decisione della prossima tappa “chi se visto se visto”.
Ora frequento la scuola media Saffi e anche quando (si spera) uscirò da qui avrò tanti ricordi in questa scuola.

Il racconto di Jecken
Un ragazzo di nome Jack nasce in una famiglia di ricchi, tanto tanto, ma un giorno mentre passavano da una zona di nome Pilastro vennero derubati diventando poveri. Al suo 18esimo compleanno i suoi genitori con quel poco che avevano gli regalarono un assegno con le loro firme e con 100.000$ perchè avevano paura che li derubassero di nuovo.
Io con quei soldi avrei comprato dei vestiti e del cibo alla mia famiglia. Invece Jack pensò: Vado in palestra con i soldi o compro una macchina del tempo ? Con la palestra è stato un fallimento ma per fortuna la macchina andava bene ed è tornato indietro.
Arrivato al pilastro vede un posto pieno di incivili che lasciano gli escrementi dei loro cani, bambini che incominciano a dire parolacce dalla prima elementare e sbruffoni che girano sempre con i coltelli. Ma niente gli impedisce di svolgere i suoi affari; fa delle domande ai ragazzi che vivono in zona e chiede qual’è uno dei passatempi preferiti per loro. Tutti rispondono che adorano masticare le chewingum.
Jack accumula molti soldi per comprare una tonnellata di gomme da masticare e incomincia a venderli al doppio del prezzo originale ma i ragazzini ingenui non se ne accorgono e diventa il ragazzo più ricco della terra e con un milione di euro ristruttura la zona e paga dei bodyguard per i deboli e per la sua famiglia e la zona diventa un posto molto più sicuro.
In questo modo tutti vissero felici e contenti.

Condividi questo articolo

Lascia un commento