Prime riassegnazioni in Via Gandusio

E’ con piacere che riportiamo la notizia che riguarda gli alloggi ACER di Via Gandusio, attualmente in ristrutturazione. Il 2 luglio infatti sono stati  riconsegnati i primi sei appartamenti ad altrettanti nuclei familiari.
Sono solo i primi; a breve dovrebbero essere assegnati e consegnati un’altra cinquantina di alloggi, sempre di Via Gandusio 6 e 8. E intanto proseguono anche i lavori ai numeri 10 e 12.Già a fine maggio c’era stato un segnale simbolico positivo, la riapertura dello storico Circolo Arci Guarnelli di Via Gandusio 6, anche questo chiuso circa un anno fa. I lavori di ristrutturazione di questo nucleo di edilizia residenziale pubblica erano iniziati nel luglio 2017.

Lo stato di oggettivo degrado in cui si trovavano complessivamente questi stabili aveva infatti  reso necessario un serio intervento manutentivo. Acer e il settore politiche abitative del   Comune di Bologna hanno perciò collaborato per un progetto di riqualificazione generale della zona. Dal degrado a luogo di “abitare di qualità”attraverso interventi sui singoli appartamenti, sugli spazi comuni e sulla facciata degli edifici, sugli spazi esterni- cortilivi. I nuovi appartamenti sono confortevoli e a norma, sia per la sicurezza che dal punto di vista del risparmio energetico. La facciata sarà rifatta con un cappotto termico isolante, per favorire l’isolamento termico. Le aree esterne saranno arredate con piante e panchine per favorire la fruizione di questo spazio collettivo.

L’ altro fattore che favorirà la Qualità dell’abitare è ancor più innovativo e riguarda il lavoro che sarà fatto con gli abitanti del cosidetto “Villaggio Gandusio”. La cooperativa Open Group accompagnerà il ripopolamento del villaggio per creare una buona convivenza e buone relazioni tra i cittadini.
I  criteri di assegnazione degli alloggi si baseranno sulla logica del  mix sociale, cercando di determinare una presenza equilibrata e diversificata di nuclei familiari.
Tutti  i rappresentanti istituzionali coinvolti-il vice presidente di Acer, Marco Bertuzzi,  l’Assessore comunale alla casa,Virginia Geri e il Presidente di Quartiere San Donato-San Vitale Simone Borsari, hanno espresso  una netta soddisfazione.

Se si riuscirà a realizzare tutto ciò sara’ un gran risultato per tutti e la miglior qualità della vita in questi condomini si percepirà in tutta la zona, con beneficio anche dei vicini di strada e di Quartiere.

testo di Ingrid Negroni

Lascia un commento