Brutte notizie per il DOM

E’ partita una raccolta di firme fra i cittadini del Pilastro per esprimere solidarietà al DOM ed alla compagnia Laminarie che lo gestisce da 9 anni, dopo le recenti notizie del taglio dei fondi che fin ora avevano garantito la preziosa attività del teatro. Riportiamo qui il testo della lettera aperta e invitiamo tutti i cittadini a firmarla

Gentilissima redazione,

nei giorni scorsi abbiamo appreso la notizia che Laminarie, la compagnia teatrale che da svariati anni gestisce il teatro DOM-la cupola del Pilastro, è stato esclusa dai contributi ministeriali per i prossimi tre anni. Una decisione grave che mette in pericolo la continuazione delle attività. Dagli articoli pubblicati sui quotidiani locali si evince che il progetto di Laminarie era stato valutato molto positivamente dalla precedente commissione, tanto da ricevere il punteggio più alto in assoluto nell’ambito della promozione al pubblico. L’attuale commissione, invece, ha radicalmente ridotto questo punteggio assegnando a Laminarie due punti in meno di quelli necessari per accedere a qualsiasi contributo. Laminarie è stata quindi esclusa per mancanza di qualità. Questa lettera sottoscritta da alcuni cittadini del Pilastro vuole mettere a conoscenza della città quello che ha significato il DOM in questi ultimi 9 anni. Il DOM gestito da Laminarie non è solo uno spazio che programma spettacoli di rilevanza nazionale e internazionale. È uno spazio nel quale si realizzano progetti in collaborazione con le scuole del rione, con gli anziani, con i migranti e i rom, i servizi educativi del quartiere; grazie al DOM abbiamo partecipato ad attività realizzate in collaborazione con la Biblioteca Spina, ma anche con il Teatro Comunale, con la Fondazione Cineteca, col Mambo e l’Arena del Sole e con molte altre importanti istituzioni culturali della città. Siamo fieri che Laminarie si sia insediata al Pilastro, ancora considerata una delle zone più difficili della città, ideando e realizzando progetti di altissima qualità, coinvolgendo direttamente cittadini di tutte le età e di tutte le provenienze, collaborando con tutte le associazioni presenti nel rione. Qualche anno fa il DOM ricevette il premio UBU, l’oscar del teatro italiano; grazie a questo riconoscimento al Piccolo Teatro di Milano si è parlato bene del Pilastro e di conseguenza anche nel resto di Italia è stata restituita finalmente credibilità al nostro rione. Al loro ritorno da Milano noi eravamo ad aspettarli, orgogliosi e felici per loro e per noi. Con questa lettera vogliamo dichiarare pubblicamente il nostro supporto a Laminare e fargli sapere che anche in questa difficile situazione rimarremo al loro fianco.

 

Chiunque voglia firmare questo appello può farlo indirizzando una e-mail a: redazionepilastro2016@gmail.com oppure recandosi al DOM-via Panzini, 1 o al Circolo La Fattoria via Pirandello 6.

Lascia un commento