Tradizione bolognese e multiculturalità si incontrano al Pilastro

E’ partito negli uffici sopra il Centro Commerciale Artigianale Pilastro (Via Pirandello 24), il primo corso gratuito di “Orlatura fatta a mano”, ispirato ai valori dell’Aemilia Ars, l’antica società di artigianato legata alla lavorazione del merletto, fondata da Alfonso Rubbiani a Bologna, i primi del 900. Si tratta di un primo ciclo di lezioni organizzate dall’ Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro Distretto Nord Est, in collaborazione con FB Merletti, che rientra nella sfera delle azioni sociali di cui l’Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro Distretto Nord Est si fa promotrice sul territorio.

In un rione così multietnico e ad alta densità di disoccupazione come il Pilastro, questo corso gratuito vuole infatti offrire un’ opportunità formativa per chi abita nel territorio e un’ occasione di incontro fra tradizione bolognese e culture diverse.

Al corso partecipano donne italiane e straniere, provenienti anche da zone limitrofe al Pilastro, alcune delle quali già frequentatrici della Scuola delle donne.

Scopo di queste prime lezioni è fornire alle alunne/i una buona conoscenza delle tecniche di base legate alla piegatura del tessuto e alla creazione di orli, con diversi motivi di ricamo, per poi avviarsi in una possibile futura edizione, verso una produzione di alta qualità ispirata ai disegni originali dei merletti. L’intenzione è dare vita in futuro a uno stile originale, unico e interculturale, un mix di tradizione bolognese e tradizioni provenienti da altre culture.

Questo primo ciclo di lezioni si svolge ogni giovedì mattina, in Via Pirandello 24sopra al Centro Commerciale Artigianale Pilastro, negli spazi dell’Agenzia di Sviluppo Pilastro, dalle 10 alle 13.