Il “treno” del rione Barca al centro di un’importante ristrutturazione

Un’altra parte di periferia bolognese sta vivendo in questi giorni una situazione di forte cambiamento.
Il famoso “treno”, il lungo edificio del rione Barca di Bologna sarà protagonista nei prossimi mesi di una ristrutturazione importante (con un budget di 583 mila euro derivanti in parte da fondi europei del programma Pon Metro e in parte da risorse comunali) derivante da un accordo tra Comune di Bologna e ACER .

Dodici negozi vuoti ormai da tempo verranno ristrutturati per ospitare attività a sostegno di donne, arte, artigianato e genitorialità tramite contratti della durata di sette anni in comodato d’uso.

Questo progetto consentirà ai residenti di riprendere gli spazi al Treno, ma allo stempo vogliamo anche dare centralità alla zona e portare i bolognesi alla Barca” ha affermato l’Assessore all’Urbanistica Valentina Orioli.

Jonathan Mastellari