Il Pilastro nel primo giorno di prevenzione straordinaria

E’ stato un giorno di sole: da giorni il colore verdissimo del prato del Parco Pasolini è punteggiato di pratoline, nontiscordardime e tante violette.
La televisione ci racconta di supermercati svuotati e persone terrorizzate, ma qui la scena è come sempre: signore con deambulatore che chiacchierano al ritorno dalla spesa, le farmaciste che con il solito sorriso vendono collirio, integratori, o staccano talloncini dai medicinali mutuabili, il supermercato ben rifornito di fritti di carnevale oltre che frutta, verdura e generi di ogni tipologia.

Ma il prato del parco non è come solito: bimbi di ogni età corrono e giocano riempiendo l’aria di risate e grida, interrotte ogni tanto da litigate che si spengono in fretta.
Un antidoto efficace alla paura

Testo e foto di Claudia Boattini
PS. il clima era così tranquillo che non ho fatto la foto: ne uso una di repertorio