Sabato 14 ore 12: applauso agli operatori della sanità

Al Pilastro abitano tanti operatori che ogni giorno fanno tutto il possibile per combattere il Covid-19, per garantire la nostra salute.

Spero che domani saremo in tanti ad aprire la finestra o ad uscire nel terrazzo e, quando la campana della Chiesa di Santa Caterina suonerà mezzogiorno, iniziamo tutti insieme ad applaudire per esprimere il nostro ringraziamento e la nostra solidarietà a tutti quelli che mettono a rischio la propria salute, a volte sottoponendosi a turni straordinari o a sacrificando le proprie relazioni familiari.

Saremo insieme a tanti altri che a Bologna, e in tutta Italia faranno la stessa cosa. Nei centri storici rimbomberà di più, qualcuno metterà la bandiera italiana anche per farsi coraggio e nel sentirsi insieme, dare coraggio.
Noi, gente del Pilastro sappiamo quanto sia importante essere solidali: apro la finestra e nel Parco Pasolini vedo persone attente, responsabili, preoccupate. Gente abituata a fare la propria parte e che anche questa volta cerca di fare il meglio che può. Sorridere ed applaudire sarà un altro modo per reagire e combattere il virus.

Il mio applauso sarà per Maddalena, per Lorenza, per Riccardo, per Ingrid, per Anna, per    ……………
……………………………………… ……………………………………………………………………………………………………..
e per tutti quelli che tutelano la salute di tutti noi.

 

Testo di Claudia Boattini condiviso online dalle redazione