Farmaci non utilizzati a casa? Rivolgetevi al servizio “FARMACO AMICO”

Avete farmaci che non utilizzate più o che avete acquistato o vi sono stati prescritti per sbaglio?
Vi dispiace tenerli nell’armadietto pensando che sia uno spreco?

Avete ragione e per questo motivo ormai da un anno esiste un servizio chiamato “Farmaco amico” promosso da HERA in partnership con  il Comune di Bologna, ANT, Last Minut Market, l’Ordine dei Farmacisti, l’Azienda USL di Bologna, Ascomfarma, Federfarma e AFM che permette il recupero dei medicinali non utilizzati presso alcune farmacie di Bologna e della provincia all’interno di alcuni appositi contenitori messi a disposizione da HERA.

A questo link potete consultare l’elenco delle farmacie che supportano il servizio ancora oggi non molto conosciuto dalla popolazione.

Condizione fondamentale per il riutilizzo dei farmaci per questioni di sicurezza è l’integrità delle confezioni e un giorno di scadenza maggiore di 6 mesi dal momento del deposito. Esclusi saranno invece  i medicinali che richiedono particolari precauzioni per la loro conservazione, come la catena del freddo, quelli di solo impiego ospedaliero, gli eventuali farmaci stupefacenti e quelli con la stampigliatura “campione omaggio”.

(Jonathan Mastellari)