Le finestre di Psicoradio – Intervista a Gisella Trincas, presidente di UNASAM (Unione nazionale delle associazioni per la salute mentale)

Ed eccoci al nostro appuntamento settimanale con le pillole di Psicoradio sulla salute mentale.

In questa puntata: un’intervista a Gisella Trincas, presidente dell’associazione di familiari e utenti UNASAM (Unione nazionale delle associazioni per la salute mentale) sulla “Conferenza nazionale per la salute mentale” che si è svolto in video conferenza il 30 maggio.

Lavoro, casa, vita sociale sono bisogni comuni a tutti, pazienti e non.
In troppe parti d’Italia, invece, i centri di salute mentale sono solo degli ambulatori dove si va per avere un farmaco, e non luoghi dove si pianifica il ritorno alla vita delle persone, pur con tutte le difficoltà che un disturbo psichico comporta.

Il rilancio del sistema salute mentale nel nostro paese è l’obiettivo della “Conferenza nazionale per la salute mentale” dal titolo “Ricominciamo: salute mentale e servizi di comunità Problemi e proposte” che si è riunita sabato 30 maggio in video assemblea.

“Il rilancio deve partire dai bisogni” ci dice Gisella Trincas, presidente dell’associazione di familiari e utenti UNASAM (Unione nazionale delle associazioni per la salute mentale). Che continua: “la necessità più importante è aiutare le persone a stare nelle relazioni umane, a poter accedere ad un lavoro, a una casa e ad una vita indipendente”. Questa conferenza servirà per preparare un successivo confronto con il ministro della salute Speranza, e con il presidente della conferenza delle regioni,  che hanno l’autorità per effettuare gli interventi necessari.