Ciclo-staffetta per ricordare le vittime della banda della “uno bianca”

Il 13 ottobre 2020 si svolgerà una ciclo stafetta per tenere viva la memoria delle Vittime della banda della uno bianca.

Si parla, purtroppo di grandi numeri: in 7 anni di attività questa famigerata banda ha compiuto molte imprese criminali, uccidendo 24 persone e ferendo 102
Chi è interessato può inserirsi  a piacimento durante il percorso, all’orario e al ritrovo più comodo e può lasciare la compagnia quando desidera, senza dimenticare però l’alto senso civico dell’evento.

Ecco l’itinerario e gli orari

  1. Ore 08,00 Cerimonia Cippo Cataldo Stasi e Umberto Erriu, dietro Coop Via Gramsci Castel Maggiore.
  2. Ore 08,35 Caserma Montezemolo Via Rimembranza, 1 Castel Maggiore
  3. Ore 09,00 Cerimonia Cippo Luigi Pasqui, Stazione Esso Via Galliera 25 Castel Maggiore.
  4. Ore 09,25 Cerimonia Cippo Adolfo Alessandri, dietro Coop Corticella Via Goethe, 9 Bologna
  5. Ore 09,55 Cerimonia Cippo Paride Pedini, Via dell’ Artigiano Trebbo di Reno
  6. Ore 10,35 Cerimonia Cippo Primo Zecchi, Via Zanardi 328 Bologna
  7. Ore 11,50 Cerimonia Cippo Massimiliano Valenti, Via Morazzo presso Villa Bernaroli a Borgo Panigale
  8. Ore 12,30 Cerimonia Cippo Carlo Beccari, Via Marconi Casalecchio di Reno (BO), presso Coop.
    Ore 13,00 Sosta Ristoro
  9. Ore 14,35 Cerimonia Cippo Mitilini, Moneta e Stefanini, Via Casini (Bologna) Pilastro

Ore 15,00 Cerimonia Conclusiva al cippo “Vittime Uno Bianca” Viale Lenin (Bologna).

Al Pilastro come si deduce dal programma, la staffetta sarà alle 14,30.

Basta leggere l’itinerario per rendersi conto di quanti siano i luoghi in cui la banda mise in campo azioni criminali., e non solo il Pilastro

Per comprendere meglio il valore simbolico e civica di questa manifestazione si riportano le parole di Alberto Capolungo, Vice presidente dell’Associazione Vittime Uno Bianca:” “Ricordare è necessario per riflettere con le nuove generazioni sul significato di giustizia.”

testo Ingrid Negroni