Natale 2020, la “zirudela”

E’ un Natale un po’ speciale

diciam pure eccezionale!

Baci e abbracci son vietati,

cori e balli precettati.

Il contatto può far male

ed è ammesso sol virtuale.

Niente amici, no ai parenti

senno’ sono assembramenti.

Così è malinconia

la letizia scappa via.

La parola sobrietà

ha una grande qualità.

Per trovar gioia e allegria

devi avere fantasia.

Dentro dentro devi andare

nel tuo cuore a ricercare.

Siamo in pochi, poco male

riusciremo a chiacchierare ..

Se sei bravo ed impegnato

il regalo hai pur trovato.

La parola sobrietà

si combina a intimità

E alla fine sto’ Natale

sì diverso, eccezionale

Meno grigio apparirà

Vi auguriam serenità

testo di Ingrid Negroni

disegno di Mariella Sanna