Mi illumino di meno e faccio un passo

un piccolo passo per me, uno grande per il pianeta. Oggi è la giornata del risparmio energetico lanciata nel 2005 da Caterpillar e fatta propria da centinaia di città e aziende.

Oggi si riflette sul salto di specie l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia.
Mi chiedo: è più intelligente di noi il coronavirus che ha trovato il salto di specie giusto per moltiplicarsi in modo esponenziale?

Possibile che homo sapiens che ha saputo adattarsi per circa 35000 anni, non riesca a smettere di tagliare il ramo su cui è seduto? Ci siamo obbligati a stare lontani e non riusciamo a riciclare, spegnere le luci inutili, evitare gli sprechi di cibo e di acqua? E’ tanto più semplice e ci fa spendere meno!

Abbiamo pubblicato i questionari di giovani studenti che si esercitano a cercare nuovi prodotti e nuovi servizi per poter migliorare senza che ci pesi troppo ve li riproponiamo per riflettere su quali passi si possono fare:

Aree Verdi

Economia circolare e gestione dei rifiuti

Mobilità

Consegne a domicilio

Foto Mantra Interior ( Argentina)