Inaugurazione Cà Solare: un successone!

 

 

Sabato 22 maggio dalle 16 si è svolta l’inaugurazione della nuova Casa di Quartiere Cà Solare, all’interno del Parco Arboreto.

Tre i laboratori creativi organizzati dall’Associazione Virgola per i bambini e le bambine tra i 5 e gli 11 anni: nei tavoli allestiti all’esterno, si potevano realizzare con materiali di riciclo, delle bellissime api, dei vasetti per semi e piantine e decorare sassi e tronchi; ai più piccoli invece, è stato consegnato un cestino-gioco composto da materiale destrutturato per stimolare l’esplorazione e la manipolazione.

Agli adulti accompagnatori, al momento dell’accettazione, veniva consegnata una sporta di tela, riempita dai volontari delle associazioni, con i prodotti biologici Vivi Verde, per l’aperitivo offerto da Coop Alleanza 3.0 da consumare rigorosamente sul prato adiacente alla Casa.

Alla festa, hanno partecipato circa 80 bambini e 200 adulti che si erano preventivamente registrati all’evento.

Non è mancata la presenza di alcuni amministratori locali che, in questi anni, hanno partecipato al progetto per la trasformazione dei Centri Sociali anziani, in Case di Quartiere.

La giornata è stata veramente molto bella e intensa: il Parco Arboreto ricoperto da teli colorati, gli alberi sono tornati finalmente a giocare con i bambini, il vento ha accolto le chiacchiere spensierate degli adulti e le risate dei piccoli che si rincorrevano.

Grazie, quindi a Legambiente l’Arboreto, Virgola, Atlas, Cittadinanza Attiva Borgata Pilastro Vecchio, Auser, Ciammaruca.

Ma un ringraziamento particolarmente sentito, mi sento di farlo a Susi Realti: oltre ad essere una delle redattrici del nostro blog, è la persona che più ha creduto in Cà solare, tutto questo non sarebbe potuto accadere senza la sua tenacia, la sua perseveranza e la sua costante voglia di mettersi al servizio degli altri.

Grazie davvero a tutti! Il Pilastro ne aveva bisogno e speriamo si possa presto replicare!

Di seguito alcune immagini della giornata.

Testo di Alessianeva Marino