Luigi Spina raccontato nella Biblioteca Spina.

La Biblioteca Spina  ha organizzato nei suoi locali  una mostra riguardante la vita e l’attività di Luigi Spina.

Forse non tutti sanno che la biblioteca ha questo nome  perché intitolata a lui.

Ma chi era Luigi Spina? Perché intitolare a lui la Biblioteca?

Luigi Spina è stato un uomo molto importante per il Pilastro.

Arrivato in questo rione nel 1966, fu uno dei fondatori del Comitato Inquilini che negli anni ’70 – ’80 ebbe un’importanza strategica fondamentale per far sì che anche al Pilastro fossero presenti i servizi essenziali per una vita decorosa quali strade asfaltate, mezzi pubblici, scuole, negozi.

La vita del rione che abitiamo è migliorata decisamente grazie all’attività di uomini come Luigi Spina – uomini che collaborarono con lui per coinvolgere gli abitanti attraverso assemblee fatte per strada o nei bar; che trasformarono il disagio di vivere in un territorio sguarnito di ogni servizio in richieste collettive ad autorità ed amministratori,  arrivando a risultati tangibili.

Faceva il ferroviere e,  dopo la pensione, si dedicò a uno dei suoi sogni: fare l’attore. Purtroppo pochi anni dopo un male incurabile stroncò la sua incontenibile vitalità.

Questo e tante altre cose, attraverso foto e documenti,   potete trovare esposte in biblioteca.

Ne vale la pena. Ma affrettatevi: la mostra terminerà il 9 agosto 2021.

Testo di Ingrid Negroni