Pronti, impasto, via!

Non so voi, ma io non ho mai visto un forno di comunità! A dire il vero, a parte vederli all’opera nelle pizzerie, non ho neanche mai cucinato in un forno di mattoni!

Grazie a Fattoria Urbana e ai suoi volontari, al Pilastro, avremo un forno di comunità e la cosa mi entusiasma tantissimo!

Il profumo del pane appena sfornato, una pizza che con la sua fragranza riempie pancia e cuore, e la voglia di condividere questi cibi cotti come in un’epoca lontana, mi fa ancora una volta, essere orgogliosa del nostro territorio.

A partire dal 14 ottobre, ogni primo giovedì del mese, ci si ritrova alla Fattoria Urbana, dalle 17 in poi, pronti con il proprio impasto portato da casa e con l’eventuale condimento. L’attività è su offerta libera e bisogna prenotarsi qui.

Sarà una bellissima occasione di condivisione, ci saranno tavoli e sedie, bevande e castagne, ci sarà la voglia di ritrovarsi attorno a un forno caldo, costruito con amore, con le tecniche del passato, per accompagnarci nel futuro. Per la gioia dello stare insieme, chiacchierare, conoscersi.

Com’è andata la prima esperienza? Ve lo raccontiamo qui

Testo di Alessianeva Marino, foto Fattoria Urbana