+Vicini: il progetto Clown 2.0

Vi ricordate Patch Adams, il medico la cui storia fu interpretata magistralmente nell’omonimo film con Robin Williams? Il Dott. Adams fu l’ideatore ed il primo ad utilizzare la clown terapia negli ospedali, soprattutto nei reparti pediatrici.
Da oltre 50 anni, infatti, la pratica di clown terapia, unitamente alle terapie farmacologiche, si è dimostrata efficace e favorevole all’alleviare le sofferenze dei malati ricoverati, attraverso i travestimenti dei volontari, caratterizzati da un naso tondo di gomma rossa.

Tra i progetti promossi dalla campagna Coop + Vicini, nei punti vendita del nostro territorio, possiamo scegliere di donare i gettoni anche per il progetto dell’associazione Clown 2.0 onlus, il cui obiettivo è la promozione del buon umore attraverso la clownsofia, che utilizza i nasi rossi come punto di partenza con cui stabilire una relazione con il malato pediatrico.

L’iniziativa si chiama 1000 nasi rossi per i bimbi della pediatria.

Eventi al Pilastro