Come è andata? Tante iniziative con tante persone

Il nostro blog pubblica tutte le informazioni che le Associazioni del territorio ci inviano.

Dalla ripresa dopo le vacanze sono state tantissime le iniziative di cui abbiamo pubblicato l’invito e quando riusciamo a partecipare vi raccontiamo come è andata, perchè questo è il Pilastro, quello vero!
Oggi, alcuni quotidiani vi racconteranno l’ennesima rissa fra spacciatori.
Noi per l’ennesima volta chiediamo, dopo 55 anni di segnalazioni e di endemica preoccupazione, a magistratura e forze dell’ordine di liberarci definitivamente delle organizzazioni criminali che tentano di imporre la propria logica al nostro rione.
Insieme a questo però, come nostro solito, diamo valore alla capacità di costruire comunità come ci racconta Ele che un sabato mattina è riuscito a coinvolgere i ragazzini che giocano intorno alla Biblioteca Spina nella giornata di Puliamo il mondo, o come le ragazze reduci dal Marocco che al Circolo La Fattoria con Sopra i Ponti e Al Ghofrane hanno dato vita ad una serata particolmente interessante, o alla Festa degli orti nella Casa di Quartiere Pilastro,  foto e racconti di come è andata la Festa della Vendemmia, in Fattoria Urbana, l’appuntamento tradizionale con bambini e famiglie per trasferire la memoria della pigiatura del vino, sempre nuovo e diverso.

Con la presentazione del nostro libro Buongiorno, Pilastro!, avevamo iniziato settembre regalando al nostro rione le musiche e l’arte degli attori di I.TA.CA’,  perchè la serenità del nostro vivere insieme, il regalarci e raccontare bellezza pensiamo possa dare più forza al nostro fare comunità così come abbiamo testimoniato a Giovanni Impastato, fratello di Peppino, ospite della Biblioteca Spina, nella consapevolezza che solo distruggendo le mafie avremo sicurezza al Pilastro.

Testo di Claudia Boattini e Alessianeva Marino
Foto di Alessianeva Marino

Eventi al Pilastro