Radio Immaginaria: che successo!

A settembre avevamo promosso un annuncio che cercava ragazzi e ragazze del Pilastro che avessero voglia di mettersi in gioco e fare radio!

A un mese dall’inizio del progetto, siamo andati a vedere come sta andando!

Abbiamo trovato le finestre della casa gialla spalancate per far entrare gli ultimi raggi di sole; dalle inferriate, escono le voci di questi ragazzi e ragazze che ogni giovedì si incontrano, stanno insieme, si divertono, discutono, ma soprattutto fanno un ottimo programma radiofonico.

Sono circa una decina, tra gli 11 e i 14 anni che, sotto la supervisione dei tutor di Radio Immaginaria, si occupano di tutto: dalla regia, ai temi, alla scelta della musica.

Siamo andati a intervistarli in un momento molto importante: le elezioni del capo redattore e del suo vice. Abbiamo ascoltato i candidati presentarsi per cercare consensi tra i compagni. Li abbiamo visti emozionati durante lo scrutinio dei voti, esultare per la vittoria, arrabbiarsi per la sconfitta.

Ci hanno raccontato che prima di far radio, la radio non l’ascoltavano mai, ma gli piace tanto farla, perché si sta assieme, perché decidono tutto loro, perché è bello parlare a un microfono e raccontarsi.

Il progetto di Radio Immaginaria è solo la prima delle attività che riempiranno la casa gialla!

Per ascoltare le trasmissioni registrate, cliccate QUI e cercate le puntate #CasaGialla.

Testo di Alessianeva Marino,
Foto di Alessianeva Marino e Federico Miceli

Eventi al Pilastro