Smeraldo per i rifiuti

Novità anche per il nostro quartiere per quanto riguarda la raccolta rifiuti: arriva la Carte smeraldo

Da ieri,  3 novembre 2021, è cominciata la distribuzione della Carta Smeraldo ai 17 mila cittadini e alle 1.800 attività dell’area San Donato del Quartiere San Donato-San Vitale.

Come funziona la distribuzione?

Gli Incaricati di Hera si recheranno casa  per casa per consegnare due copie della Carta Smeraldo  che servirà ad aprire il cassonetto della raccolta indifferenziata.

50 tutor di Hera portano a domicilio la tessera ad ogni intestatario della Tari, oltre al codice per l’app e l’opuscolo informativo.

Come si fa  a riconoscere i tutor dell’hera ?

Gli informatori hanno il tesserino nominativo,

la pettorina gialla

e non chiedono mai né di entrare in casa

non chiedono denaro (la tessera è gratuita).

Vuoi essere più sicuro  che  chi suona alla porta è davvero una persona incaricata da Hera

basta chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800 999 500

(attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

Gli informatori passano tre volte in orari diversi e, se non trovano nessuno, al terzo passaggio a vuoto lasciano nella buchetta della posta un avviso: la carta a quel punto potrà essere ritirata direttamente all’Ecosportello.

 

l’ecosportello per il quartiere San donato San Vitale

Per la zona San Donato l’Ecosportello sarà aperto dal 13 dicembre 2021 al 20 gennaio 2022

presso la sede del Quartiere in piazza Spadolini 7 (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 19, sabato dalle 8.30 alle 13.30),

per informare e consegnare le tessere a chi non è stato trovato in casa.

Sarà presente anche personale dell’Ufficio tassa rifiuti per chi deve regolarizzare la propria posizione Tari (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 ). Dal 21 gennaio chi non ha ritirato ancora la carta può rivolgersi all’Ufficio tassa rifiuti https://www.comune.bologna.it/luoghi/ufficio-tassa-rifiuti senza appuntamento.

Posso incaricare qualcun altro per il ritiro della carta Smeraldo?

La carta Smeraldo può essere consegnata solo all’intestatario della Tari o a un familiare residente nella stessa abitazione

Se invece si vuole incaricare un’altra persona non convivente-vicino di casa, parente, badante etc) si può incaricare qualcun altro per ritirare la Carta Smeraldo: un parente,un vicino di casa…basta compilare un foglio di delega con firma dell’intestatario del contratto Tari

Troverete nella buchetta le istruzioni ed anche il modulo da compilare per la delega

Da quando useremo la Carta Smeraldo per la raccolta dell’indifferenziato?

Non appena saranno collocati  i nuovi cassonetti .

I nuovi cassonetti, circa 220 in tutto, saranno collocati progressivamente a partire dal 13 dicembre.

Come funzionano i nuovi cassonetti dell’indifferenziato?

Il nuovo cassonetto è costituito da un cassetto da 30 litri

Il cassonetto si apre automaticamente avvicinando la Carta Smeraldo al display.

si inserisce il  sacchetto di rifiuti indifferenziati,

si schiaccia il pedale per richiudere il cassetto.

Non è necessario toccare il cassonetto!!!

un piccolo -grande passo per l’igiene in generale!1

Oltre che con la Carta Smeraldo, il cassonetto si potrà aprire anche con lo smartphone (Android) utilizzando l’app gratuita “Il Rifiutologo”

Le modalità di consegna

Prossimamente parleremo ancora della Carta Smeraldo più dettagliatamente

 

 

 

Eventi al Pilastro