BUON 2020: con il vecchione bruciamo le paure di vecchi e nuovi italiani

In Piazza Maggiore questa notte, brucerà un vecchione che guarda al futuro, ma ha i cassetti pieni di paure, odio, razzismo, corruzione, degrado….Cantieri Meticci lancia in questo modo il messaggio per il 2020.

E’ stato riempito in tanti laboratori che hanno coinvolto bolognesi da tante generazioni e giovani arrivati qui per studiare e lavorare, famiglie di migranti ormai pienamente inseriti e ragazzi che cercano di costruirsi una vita migliore. E’ ricco anche di sogni e speranze per l’anno che verrà.

Si ballerà, si farà festa tutte e tutti

insieme