L’Aemilia Ars torna di moda con Pilastro Docet

Si è svolta alcuni giorni fa, dopo una visita guidata alle Collezioni Comunali d’Arte dell’Istituzione Bologna Musei, la cerimonia di consegna degli attestati alle ragazze dell’ Istituto Aldrovandi Rubbiani indirizzo Moda, che hanno concluso il Laboratorio di Aemilia Ars, previsto all’interno del progetto Pilastro Docet.

Il laboratorio si è svolto al Pilastro e ha visto la partecipazione di alcune studentesse delle classi seconde e quarte dell’Istituto Aldrovandi Rubbiani indirizzo Moda, con lo scopo di promuovere e diffondere tra le nuove generazioni, la conoscenza della complicata tecnica di esecuzione del merletto ad ago, che richiede grande manualità e attenzione.
E’ un’esperienza che le ragazze hanno voluto fortemente portare a termine, nonostante l’interruzione del lockdown, raggiungendo nuove consapevolezze e competenze pratiche importanti per il loro futuro e reinterpretando lo spirito dell’Aemilia Ars, in chiave moderna e personale. Ognuna di loro ha realizzato piccole applicazioni in merletto da usare per accessori o abiti, dietro ogni lavoro c’è stato un pensiero o una scelta personale, che racconta molto anche della sensibilità e degli obiettivi delle ragazze.

Siamo abituate a pensare in grande – dice Madalina – ma questa attività mi ha fatto capire quanto sia più importante fare una cosa piccola fatta bene che una grande, senza valore”.
Sembra un lavoro banale ma non lo è per niente – osserva Jasmine- ho capito quanta dedizione e pazienza ci vuole dietro a un piccolo dettaglio”.

Sotto potete ascoltare il racconto della loro esperienza

In un collegamento ideale fra centro e periferia, questa esperienza si è conclusa con una visita guidata in un luogo così rappresentativo di Bologna, come le Collezioni Comunali d’Arte dell’Istituzione Bologna Musei, perché conservano un ricco campionario di pizzi e merletti originali prodotti dalla Società Aemilia Ars, memoria storica di un patrimonio culturale prezioso da valorizzare.

All’evento sono intervenuti : il presidente del quartiere San Donato-San Vitale Simone Borsari, il presidente dell’Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro Distretto Nord Est Duccio Caccioni e la docente di Aemilia Ars Francesca Bencivenni.

Qui una gallery della premiazione.

 

Gallery