La quercia alla memoria delle vittime dell’odio razziale

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Al Presidente del Quartiere
San Donato – San Vitale

A inizio anno, in previsione della costruzione della Caserma dei Carabinieri del Pilastro, si è dovuto procedere all’abbattimento di numerosi bellissimi e decennali alberi.
Ai Cittadini del Rione non è noto se sia prevista la loro sostituzione (cosa della quale ci auguriamo tutti).
Tra di essi, in particolare, ve n’era uno dal forte valore simbolico, che non posso dimenticare e che – con la presente – chiedo cortesemente venga prontamente ripristinato in un punto appropriato del nostro Rione.

Si tratta della quercia che venne messa a dimora il 2 dicembre 1989, a ricordo del rifugiato Jerry Essan Masslo, barbaramente ucciso da uno squadrone razzista a Villa Literno, il 24 agosto 1989.
Di tale evento allego un paio di scatti.

Spero vorrà dar seguito alla mia richiesta affinché la quercia alla memoria, il ragazzo cui fu dedicata e l’orrore che l’hanno in qualche modo prodotta non vengano dimenticati. A maggior ragione in forza del fatto che, come le cronache mostrano ogni giorno, poco è cambiato nelle condizioni di vita delle persone che con Jerry Masslo condividevano la barbarie quotidiana dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo, del razzismo e dell’illegalità.
Certa di poter contare sulla Sua sensibilità e collaborazione, con l’occasione La saluto cordialmente.

chiara grandi
Cittadina del Pilastro dal 1979

La risposta:

“Gentilissima sig.ra Grandi,
rispetto al tema sollevato nella Sua segnalazione, il competente settore Ambiente del Comune mi ha confermato che è previsto un reintegro del patrimonio arboreo in aree limitrofe in rapporto 1:1. Il Quartiere ha chiesto che tra le specie da reimpiantare venga inserito anche qualche esemplare di Quercus robur ( Quercia Farnia ) e di essere tenuto informato in merito ai reimpianti stessi in modo da intitolare nuovamente un esemplare in memoria di  Jerry Essan Masslo.

Colgo l’occasione per rinnovare i più cordiali saluti
Simone Borsari

Avv. Simone Borsari
Presidente del Quartiere
San Donato – San Vitale

Foto di Chiara Grandi