Corso di giornalismo sociale online di Piazza Grande

Come sapete, la nostra redazione è formata da persone che gestiscono questo blog per “passione” in modo volontario e totalmente autofinanziato. Sentiamo il problema di aumentare le nostre competenze ed essere sempre più capaci di raccontare le differenti realtà mantenendo lo “stupore” e la curiosità verso il nuovo, ma cercando che il nostro sguardo, e il nostro modo di raccontare, sia sempre rispettoso.
Raccontiamo fatti e persone, che diventano oggetto di attenzione, ma di cui vogliamo garantire la soggettività.
In particolare oggi sono aumentate le fragilità e le disuguaglianze: viviamo al Pilastro in cui è pratica quotidiana incontrare fragilità, dato l’eccessiva concentrazione, in mancanza di misure risolutive per garantire un mix sociale inclusivo. Sappiamo per esperienza diretta quanto sia difficile praticare una narrazione non paternalistica o buonista, nè giustiuficazionista o assistenzialistica quando si vuole evitare la discriminazione indifferenziata e pregiudiziale e pertanto cerchiamo di stare in rete con chi ha esperienze e competenze integrabili o affini.
Ci siamo iscritti come redazione al Corso di giornalismo sociale di Piazza Grande e ci auguriamo che tanti che per mestiere devono scrivere del Pilastro, lo facciano in modo che sia possibile un confronto e una migliore comprensione reciproca.

Dopo il successo delle passate edizioni torna il corso di Giornalismo Sociale firmato Piazza Grande: un ciclo di otto lezioni tenute da ESPERTI DEL SETTORE per imparare a raccontare e a dare voce alla marginalità e alle disuguaglianze.

📅 Quando: dal 7 Maggio al 25 Giugno 2021

💻 Dove: Online (tramite la piattaforma Google Meet)

🕔 Orari: dalle 18 alle 19.30

Temi
Nel corso delle lezioni verranno trattati i seguenti temi dai seguenti relatori:

🔵 7 Maggio: LA LENTE ANTROPOLOGICA: cause ed implicazioni della marginalità – con Carlo Francesco Salmaso (Presidente associazione Piazza Grande)

🔵 13 Maggio: ESCLUSI E INCLUSI DAL DIRITTO: la tutela giuridica in strada – con Antonio Mumolo (Presidente associazione Avvocato di Strada)

🔵 21 Maggio: GUARDARE L’INVISIBILE: reportage dalla rotta balcanica – con Michele Lapini (fotografo e fotogiornalista)

🔵 28 Maggio: CHIAMAMI CON IL MIO NOME: persone LGBT+ e Media – con Pasquale Quaranta (giornalista e attivista)

🔵 4 Giugno: DENUNCIA E LEGALITA’: il giornalismo per l’antimafia sociale – con Sofia Nardacchione (responsabile informazione Libera Bologna)

🔵 11 Giugno: IL GIGANTE BUONO: stereotipi di genere e abuso linguistico nella cronaca sul femminicidio – con Mara Cinquepalmi (giornalista ed esperta in questioni di genere)

🔵 18 Giugno: LE MANI IN PASTA: assegnazione di temi e discussione sugli articoli da sviluppare – con Leonardo Tancredi (direttore responsabile del giornale Piazza Grande)

🔵 25 Giugno: WORKSHOP FINALE: lettura, revisione e commento degli articoli scritti – con Malvina Bonali e Leonardo Tancredi (caporedattrice e direttore responsabile di Piazza Grande)

Corso completo a offerta libera a partire da €50
Singola lezione a offerta libera a partire da €8
La quota di partecipazione andrà a sostenere l’attività del giornale di Piazza Grande!

Info e prenotazioni:

Puoi scrivere a: redazione@piazzagrande.it
Oppure chiamare a: 334 300 2665
Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato.
http://www.piazzagrande.it/dona-a-piazza-grande/