Comunità: tante buone pratiche al Pilastro

Tante le iniziative che al Pilastro segnano l’esistenza di una comunità organizzata e solidale:nel blog potete trovare molti articoli che rendicontano le iniziative più strutturate, ma non sono le uniche: dall’inizio delle restrizioni alla circolazione, nelle bacheche dei condomini del rione è apparso il volantino di Teresa Alimentari, che insieme al negozio a fianco Tabarroni Cinzia Frutta & verdura, garantisce la consegna della spesa a domicilio in sicurezza a chiunque ne faccia richiesta, e per la consegna a domicilio di farmaci a tutti, ci si può rivolgere alla Farmacia Lloyd di via Deledda.

Si sono moltiplicate anche le azioni di aiuto alla comunità: genitori ed insegnanti che si scambiano materiali; Circolo la Fattoria, che pur chiusa al pubblico e in piena sicurezza nelle consegne, garantisce la stampa, se necessaria, di materiali istituzionali informativi sulle norme igieniche e di distanziamento in vigore, per l’affissione nelle bacheche dei condomini e del territorio, mentre dal Circolo PD ci arriva l’informazione di come, pur senza la propria sede, riescono ad essere vicini ai propri simpatizzanti anziani che soffrono di solitudine. Inoltre, insieme all’Associazione Al Ghofrane hanno assicurato la traduzione e la diffusione in arabo della normativa di sicurezza igienica.

Raccogliendo informazioni si viene a sapere che Coop raccoglie soldi o punti soci per regalare la spesa a chi ne ha bisogno; oppure di tanti condòmini che si fanno carico della anziana sola e lontana dai figli, o dell’amico malato single a cui è stato prescritto un nuovo farmaco da ritirare in farmacia, solo per raccontare quello che qualcuno ci ha fatto sapere.

Ma l’uso del web ormai è lo strumento più efficace e sicuro: come redazione del Blog, dall’inizio della pandemia abbiamo lavorato solo online utilizzando le chat e il telefono per comunicare. Ci manca, come a tutti, l’incontro diretto tanto più ricco di spunti e di idee, ma cerchiamo di continuare il nostro lavoro anche e soprattutto perché sentirsi utili è il miglior sostegno psicologico nella difficoltà. Abbiamo pubblicato la modulistica di autocertificazione e tutte le informazioni e i numeri utili per garantire alle persone più preoccupate, un punto informativo sicuro e in stretta relazione con le Istituzioni.
Chiediamo ai lettori di comunicarci esperienze e notizie, perché, come è accaduto dopo la pubblicazione dei alcuni  articoli citati, proprio per iniziativa di nostri redattori si possono far incontrare e mettere in rete volontari e disponibilità. Infatti come documentano le foto qui pubblicate, abbiamo messo in rapporto CONAD che raccoglie spesa sospesa e parrocchia, che distribuisce alimentari a famiglie in difficoltà di ogni credo e nazionalità.

Ecco il giornalino di Quartiere con tutte le notizie: anche queste. 01_SanDonatoSanVitaleNews_mag20
Scriveteci: pilastrobologna.it@gmail.com